Big Shooter papermodel - Creativo per natura, Grafico per passione

fvdesign
fvdesign_logo
Vai ai contenuti
INVIAMI UNA MAIL
CON I TUOI SUGGERIMENTI
E LE TUE RICHIESTE

BIG SHOOTER

big_shooter_papermodel
barra_sfumata
Storia del Big Shooter
Durante uno scavo archeologico, il Professor Shiba trovò una campana di bronzo appartenente ad un'antica civiltà scomparsa molto tempo prima. Sulla campana vi erano antichissime incisioni che, una volta tradotte, non presagivano nulla di buono. La civiltà a cui erano appartenuti questi resti era tanto avanzata tecnologicamente quanto malvagia e si sarebbe presto risvegliata dal letargo millenario nel quale si era riposta.  Il professore cercò il consenso della comunità scientifica mondiale ma fu deriso e schernito come un folle.
Proprio in quel periodo il figlio di Shiba, a soli tre giorni di vita, venne coinvolto in un'esplosione e si temette per la sua sopravvivenza. Il professore allora decise di tentare un esperimento: sfruttando le potenzialità della campana di bronzo di agire come sorgente elettromagnetica miniaturizzò il manufatto nascondendolo nel petto del figlio. Ciò gli permetterà in futuro di avere poteri fuori dal comune.
25 anni dopo la scoperta, le profezie della campana diventano realtà. Il malvagio popolo Aniba si risveglia dal lungo sonno. La perfida Regina Himika, al comando di un numerosissimo esercito di soldati, rivendica la sua sovranità sul territorio giapponese e si dichiara disposta a tutto pur di riavere ciò che un tempo considerava suo. Per poter regnare incontrastata, però, necessita di recuperare la preziosa campana di bronzo che custodisce preziosissimo segreto e che ora si trova nelle mani del professor Shiba.
Gli sgherri di Himika, bloccato il professore, cercano di estorcergli i segreti della campana ma durante la colluttazione precipita da un burrone lasciando gli Aniba a bocca asciutta.
Miwa, l'assistente di Shiba, lo trova morente sul burrone e lo riporta dal figlio Hiroshi, giusto in tempo per consegnargli un paio di guanti e un ciondolo, l'occorrente per trasformarsi in Jeeg, il robot d'acciaio, l'unica valida difesa terrestre contro la minaccia dell'impero Yamatai.
Il professore però aveva predisposto il trasferimento della sua coscienza in un elaboratore elettronico della Base Antiatomica, la sede dei suoi esperimenti. A questo punto egli spiega al figlio il suo destino e gli rivela la sua abilità speciale che gli consente di trasformarsi nella testa di Jeeg, un potente robot. Jeeg però necessita dei componenti, che verranno agganciati alla testa grazie all'energia elettromagnetica presente nel corpo di Hiroshi e lanciati dalla navetta Big Shooter, pilotata da Miwa, l'assistente del professore.
Inizia così la lunga guerra fra la Terra e il popolo Aniba.
Dopo molti tentativi i ministri di Himika (Ikima, Mimashi e Amaso) riescono ad impossessarsi del segreto della campana, ma per ironia della sorte, quel segreto sarà fatale alla sanguinaria Regina. Il Grande Imperatore del Drago, evocato grazie alla campana, uccide Himika e sottomette con la forza il suo popolo, partendo alla conquista della Terra. Il suo più fedele generale è Flora, una donna molto bella, dalle origini infelici che dopo essersi più volte scontrata con Hiroshi, arriverà quasi ad innamorarsi di lui e lo aiuterà, pagando però con la vita.

Il Papermodel
Il modello è di libero download su internet, se vuoi vedere il modello originale: clicca qui
Questo modello, come di consueto è realizzato in cartoncino, di un'altezza approssimativa di 23 cm. Stampato su 10 cartoncini colorati A4 di 160gr. Per un totale di 87 pezzi.
barra_sfumata

PHOTOGALLERY

Big Shooter papermodel

bigshooter_1.png

Big Shooter papermodel

bigshooter_2.png

Big Shooter papermodel

bigshooter_3.png

Big Shooter papermodel

bigshooter_4.png

Big Shooter papermodel

bigshooter_5.png

Big Shooter papermodel

bigshooter_6.png

Big Shooter papermodel

bigshooter_7.png
COPYRIGHT © 2018 // FV-DESIGN   -  TUTTI I DIRITTI RISERVATI // INFO@FV-DESIGN.IT
facebook_bianca
fvdesign_logo
instagram_bianca
youtube_bianca
deviantart_bianca
Seguimi su...
COPYRIGHT © 2018 // FV-DESIGN   -  TUTTI I DIRITTI RISERVATI // INFO@FV-DESIGN.IT
Torna ai contenuti